Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

In alto, fino al cielo. È questo che voleva dire Musk?

E8J2IurVcAE0Zrr-800x499-1-660x330

 

SpaceX , che vuol dire Elon Musk, ha diffuso una fotografia in bianco e nero che fa pensare all’epoca d’oro dei grattacieli americani: i ruggenti annoi ’20 del secolo scorso.  La fotografia è molto eloquente, e mostra i tecnici che verificano l’inserimento  della parte superiore del potentissimo razzo Starship, il più potente mai costruito, più del mitico Saturn V delle missioni lunari Apollo. Se alla fine di quest’anno, o all’inizio del prossimo, il super razzo di Musk riuscirà a volare, come si spera,  la storia dell’astronautica si arricchirà di un nuovo importante capitolo. Con Super Heavy, e i suoi 29 potentissimi motori, si apre una nuova fase che potrà portare a Marte.

La foto ne ricorda, in modo impressionante una molto famosa: quella  con  gli operai in pausa seduti su una trave sospesa nel vuoto,  che rimane l’icona di quel periodo in cui gli americani crescevano di numero vertiginosamente e andavano ad ammassarsi nelle città, là dove c’era il lavoro.

1280px-Lunch_atop_a_Skyscraper

 

Cosa voleva dire Musk con quella foto ? Il dibattito  è aperto in Usa, ma probabilmente, come sempre, la risposta più semplice è la più probabile: non possiamo fermarci. Dobbiamo andare oltre, come nell’epoca dei grattacieli. Su, verso il cielo è il nostro destino !

_119816194_spacex