Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

60 anni, un buon momento per pensare al futuro !

Nasa compie oggi, 1 ottobre 2018, 60 anni. Fu infatti messa in piedi in fretta e furia da D Eisenhower, il famoso generale Usa della II guerra mondiale che in seguito diventò anche Presidente. Fu la risposta al lancio dello Sputnik e all’impressione che fece: una palla di acciaio praticamente vuota che orbitò attorno alla Terra per la prima volta fece capire che i sovietici avevano la tecnologia per far arrivare atomiche ovunque al mondo.

 

bumper2_nasa_1500 (1)

Ma il vero inizio delle attività spaziali americane, che permisero di arrivare a Nasa 8 anni dopo, è rappresentato dal lancio, nel 1950 del primo vero e proprio razzo , come si vede nell’immagine sopra.  E’ il lancio del Bumper V-2, razzo ottenuto modificando una V2 nazista, gli americani si erano portati a casa Werner Von Braun il padre dei micidiali missili nazisti, mettendo come secondo stadio un Wac Caporal a cura di General Electric. Raggiunse i 400 chilometri, grosso modo l’altezza della Stazione Spaziale, e si permise anche il lusso di portare con se degli strumenti per misurare l’atmosfera.  Da notare le inesistenti norme di sicurezza…