Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Africa si aiuta anche curandola dallo spazio.

Il morbillo è una malattia pericolosa, anche nei Paesi sviluppati che hanno un buon sistema sanitario e controllo delle infezioni. In quelli più poveri è un notevole problema, specie per i bambini. Ne muiono purtroppo 164.000 ogni anno.

Le cose però stanno migliorando con le vaccinazioni e grazie ai satelliti di telerilevamento. Sembra un accostamento assurdo ma è proprio così.  Dal 2000 al 2008 (sono gi ultimi dati disponibili)  una campagna massiccia di vaccinazione ha tagliato il numero di decessi dell'80 % , con punte massime del 92%.

                                                           Dn21257-2_300

Il risultato, notevolissimo, è stato raggiunto  risolvendo uno dei problemi maggiori: capire dove sono i bambini da vaccinare. Nell'Africa centrale infatti sono frequent i moviemnti di popolazione. Ovviamente le occasioni di contagio aumentano quando si formano concentrazioni di ragazzi/e , come da noi nelle scuole e, in Africa, quando varie popolazioni si fermano assieme  per l'inverno secco. 

I tenui bagliori formati dai fuochi accesi a terra, visti dalle pupille sensibilissime dei satelliti di telerilevamento, danno una buona misura della concentrazione di popolazione, e quindi del contagio, e dicono, allo stesso tempo, dove intervenire per la vaccinazione. 

Un risultato semplice  e notevole.